Nietzsche

(Frammenti di una biografia per versi e voce)
Manlio Sgalambro
— Bompiani / © RCS Libri, gennaio 1998

Questi frammenti catturano il lettore e lo trascinano in un universo personalissimo, affollato di rimandi letterari e filosofici, di immagini lunghe un solo verso, di incanti improvvisi e altrettanto fugaci innamoramenti, di parole e di suoni, di lirismo e ironia, in un continuo e apparentemente inesauribile vortice musicale. La lettura di Nietzsche è un’esperienza di immersione totale: la musicalità dei versi, l’evocazione continua di suoni, personaggi, il fascino di un mondo incantato e cristallizzato in un’immagine di nervosa armonia fanno di questo poema sull’ambiguità dell’esistere e su coloro che hanno tragicamente pensato tale ambiguità, un unicum nel panorama culturale italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *