Contro la musica

Manlio Sgalambro
— © De Martinis & C. Editori, gennaio 1994

contro-la-musica

Recensioni

Un rozzo ascoltatore, senza ethos alcuno, si è impadronito della musica (come una volta si diceva che la musica si impadroniva dell’ascoltatore). Essa lo segue ipnotizzata e sprigiona suoni dai suoi stessi fans. Dalle loro orecchie spalancate suona la musica che egli vogliono ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *